Nuova svolta in Arabia Saudita: riaprono i cinema dopo 35 anni
Dopo le donne alla guida, il re Salman decide di riaprire le sale cinematografiche vietate dagli anni '80

L'Arabia Saudita ha annunciato che riaprirà i cinema dopo oltre 35 anni. "Ci aspettiamo che i primi cinema riaprano a marzo 2018", ha dichiarato in una nota il ministro della Cultura e dell'informazione, Awwad bin Saleh Alawwad

Un primo esperimento è stato fatto a ottobre a Ryad quando, durante un piccolo festival di corti cinematografici, gli abitanti della capitale sono potuti tornar, se non andare per la prima volta, in sala. Il divieto risale agli anni Ottanta e la sua abolizione si aggiunge alla lista di concessioni del re Salman che stanno portando una ventata di modernità nel Paese, come la decisione dello scorso settembre di permettere alle donne di guidare.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata