Nuova Sars, primo caso contagio pazienti-medici in Arabia Saudita

New York (New York, Usa), 15 mag. (LaPresse/AP) - Il nuovo coronavirus, legato alla Sars, è stato trasmesso da alcuni pazienti a due operatori sanitari nell'est dell'Arabia Saudita. Lo fa sapere l'Organizzazione mondiale della sanità, spiegando che il virus si era già trasmesso da persona a persona in alcune circostanze, anche tra pazienti in Francia, ma è la prima volta che il contagio avviene da pazienti a personale medico. Da settembre dello scorso anno, 40 persone hanno contratto il virus. Venti sono morte, tra Francia, Germania, Arabia Saudita, Giordania, Qatar e Regno Unito. Il nuovo virus è stato paragonato alla Sars, forma atipica di polmonite apparsa per la prima volta a novembre 2002 in Cina, e diffusasi nel resto del pianeta a inizio 2003.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata