Nozze gay, da Hawaii ok a legalizzazione. Obama: Orgoglioso essere nato lì

Honolulu (Hawaii, Usa), 13 nov. (LaPresse/AP) - Il Senato delle Hawaii ha approvato la legalizzazione delle nozze gay con 19 voti a favore e quattro contrari. Le prime cerimonie potranno tenersi dal 2 dicembre. Il governatore dello Stato Usa, Neil Abercrombie, ha già annunciato che firmerà il provvedimento. Era la seconda volta che il Senato analizzava il testo, sul quale ha dovuto pronunciarsi nuovamente a seguito degli emendamenti introdotti alla Camera. Le nozze gay sono attualmente legali in 14 Stati Usa e nel District of Columbia; inoltre sia alle Hawaii che in Illinois manca solo una firma perché possano essere considerate formalmente legali.

"Sono sempre stato orgoglioso di essere nato nelle Hawaii, e il voto di oggi mi rende ancora più orgoglioso". Così il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha commentato il via libera alle nozze gay nello Stato. Obama ha aggiunto che l'affermazione della libertà e dell'uguaglianza rende il Paese più forte.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata