Norvegia, Stoltenberg in anniversario strage Utoya:Fermiamo estremismo

Oslo (Norvegia), 22 lug. (LaPresse/AP) - Il primo ministro norvegese Jens Stoltenberg ha invitato la popolazione a proseguire la lotta a ogni forma di estremismo, in occasione delle commemorazioni per il secondo anniversario delle stragi di Oslo e Utoya del 22 luglio 2011. Dopo aver deposto una corona di fiori di fronte alla sede del governo norvegese, Stoltenberg ha dichiarato che la società deve contrastare "i partiti populisti di destra" che stanno prendendo piede in Europa, così come gli estremisti islamici che continuano a fare minacce. Autore delle stragi del 2011 fu Anders Behring Breivik, estremista di destra che piazzò una bomba nel centro di Oslo, la cui esplosione causò otto morti, e sparò sui partecipanti a un campo giovanile dei laburisti sulla vicina isola di Utoya, uccidendo in poche ore 69 persone prima di arrendersi alla polizia intervenuta sul posto. Nelle prossime ore si terrà una cerimonia anche sull'isola vicino alla capitale norvegese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata