Norvegia, Breivik ammesso a Università Oslo: studierà Scienze politiche

Oslo (Norvegia), 17 lug. (LaPresse/Reuters) - Anders Behring Breivik, l'autore della strage di Oslo e Utoya, è stato ammesso all'Università di Oslo dove studierà Scienze politiche. Lo farà, ha specificato il rettore Ole Petter Ottersen, senza mai uscire dalla cella in cui è in isolamento. Breivik, ora 36enne, il 22 luglio 2011 uccise 77 persone, con una bomba fuori dalla sede del governo norvegese e poi sparando su un raduno di giovani sull'isola. L'estremista di destra, che ha posizioni anti-islam e non ha mai mostrato rimorso per le sue azioni, seguirà anche corsi su democrazia, diritti umani e rispetto delle minoranze.

"Rispetta i nostri requisiti di ammissione. Siamo vincolati alle nostre regole e sarà ammesso", ha affermato il rettore, spiegando che i carcerati possono frequentare, se la loro preparazione è adeguata. Breivik studierà dalla sua cella, senza internet, avendo solo contatti con il personale del carcere e senza mai incontrare i docenti. Alcuni sopravvissuti all'attacco all'isola di Utoya frequentano la stessa università, mentre altri studenti hanno avuto amici o parenti uccisi. "Capisco che ci siano molti sentimenti in gioco. Ha tentato di distruggere il sistema", ha commentato il rettore.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata