Norvegia, 13 persone su elicottero caduto. Polizia: No segni vita
Precedentemente si era parlato di 17 passeggeri a bordo

Sull'elicottero precipitato al largo della costa occidentale della Norvegia si trovavano 13 persone e i primi soccorsi non hanno rilevato segni di vita. Lo ha dichiarato la polizia norvegese, citata da The Local, aggiungendo che il velivolo stava viaggiando dalla piattaforma petrolifera di Brage nel mare del Nord verso Bergen e si è schiantato sull'isola di Turoy. Diverse persone hanno raccontato di aver visto una esplosione e poi persone in mare, aveva riferito l'emittente TV2, ma il Centro di coordinamento dei soccorsi ha dichiarato che nella prima ora si soccorsi non sono stati rilevati segni di vita. Secondo i media norvegesi, la piattaforma petrolifera di Brega è gestita da Statoil.

 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata