NordCorea lancia missile verso il mar del Giappone: test fallisce
Cresce la tensione nella regione dopo le mosse di Pyongyang: il razzo esploso poco secondi dopo la partenza

Fallito il lancio di un nuovo missile nordcoreano, esploso dopo pochi secondi. A riferirlo è l'esercito degli Stati Uniti parlando dell'ultimo di una serie di test nordcoreani "provocare i suoi vicini e far salire la tensione nella regione". "Il commando degli Stati Uniti nel Pacifico ha rilevato quello che valutiamo essere un tentativo, non riuscito, di lancio missilistico da parte della Corea del Nord nelle vicinanze di Kalma" ha precisato il comandante Dave Benham, portavoce del commando statunitense. "Un missile sembra essere esploso a pochi secondi dal lancio", ha detto Benham.

Anche la Corea del Sud ha parlato del fallimento di lancio di prova da parte di Pyongyang, dalla città di Wonsan sulla sua costa orientale. Il ministero della Difesa sudcoreano sta lavorando per fornire ulteriori dettagli. L'agenzia Yonhap ha detto che il missile può essere esploso appena è stato lanciato, prima di raggiungere un'altitudine dalla quale avrebbe potuto essere rilevato dai radar della Corea del Sud.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata