Nord Irlanda, esplode bomba in albergo Londonderry: nessun ferito

Londonderry (Irlanda del Nord), 30 mag. (LaPresse/AP) - Una bomba è esplosa nell'atrio dell'albergo Everglades di Londonderry, uno degli hotel aperti da più tempo nella città dell'Irlanda del Nord, senza causare feriti. Lo rende noto la polizia locale, affermando che secondo i dipendenti dell'albergo l'ordigno è stato lanciato nell'atrio da un uomo mascherato che è poi scappato. La zona è stata subito fatta evacuare e la bomba è esplosa mentre un robot telecomandato degli artificieri dell'esercito britannico vi si stava avvicinando per disinnescarla. Nessun gruppo ha rivendicato la responsabilità dell'atto, ma polizia e politici affermano che i sospetti ricadono sulle fazioni estremiste dell'Irish republican army (Ira) che si oppongono al processo di pace in Irlanda del Nord. Queste fazioni sono particolarmente attive a Londonderry, sebbene la maggior parte dei membri dell'Ira abbia deposto le armi nel 2005, dopo il fallimento dei tentativi di rendere l'Irlanda del Nord indipendente dal Regno Unito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata