Nord Corea, Ue: Lancio missile è nuova azione provocatoria

Milano, 2 ott. (LaPresse) - "Il lancio di oggi di un missile balistico in mare è ancora un'altra azione provocatoria da parte della Repubblica democratica popolare di Corea (Rpdc)". Lo si legge in una nota della portavoce per gli Affari esteri dell'Unione Europea, Maja Kocijancic. "Mina gli sforzi della comunità internazionale per creare fiducia, rafforzare la sicurezza e alimentare un processo di pace prolungato nella penisola coreana. Ribadiamo la nostra aspettativa che la Rpdc si astenga da azioni che violano le risoluzioni del Consiglio di sicurezza delle Nazioni unite e si impegni in negoziati diplomatici credibili e significativi. Il nostro obiettivo finale rimane lo smantellamento completo, verificabile e irreversibile da parte della Rpdc delle sue armi nucleari e di altre armi di distruzione di massa e dei suoi programmi di missili balistici di ogni portata". "Attendiamo con impazienza - conclude la nota - la ripresa dei colloqui tra Stati Uniti e Rpdc e siamo pronti a sostenere tutti gli sforzi internazionali per trovare una soluzione diplomatica che porti a una pace e una sicurezza durature nella penisola coreana".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata