Nord Corea commemora Kim Jong Il in primo anniversario dalla morte

Pyongyang (Corea del Nord), 17 dic. (LaPresse/AP) - Gli abitanti della Corea del Nord hanno commemorato oggi l'ex leader Kim Jong Il, morto un anno fa a 70 anni. Suo figlio e successore Kim Jong Un ha partecipato a una cerimonia solenne di riapertura del mausoleo di Kumsusan a Pyongyang, dove la salma imbalsamata del padre sarà esposta accanto a quella del nonno, il fondatore della nazione Kim Il Sung. Nonostante il freddo, decine di migliaia di persone si sono radunate nella piazza davanti all'edificio.

Nel pomeriggio era prevista l'apertura del mausoleo, rimasto chiuso per un anno, al pubblico. Intanto a mezzogiorno i nordcoreani in tutto il Paese si sono fermati per rendere omaggio a Kim Jong Il. Un anno fa centinaia di persone piangevano nelle strade della capitale dopo aver appreso la notizia della morte del 'caro leader', il qualle ebbe un attacco cardiaco mentre viaggiava a bordo del suo treno.

Parlando davanti al palazzo di Kumsusan, un importante comandante dell'esercito, Choe Ryong Hae, ha affermato che la Corea del Nord dovrebbe essere orgogliosa del riuscito lancio di un satellite dello scorso 12 dicembre, definito come una dimostrazione di forza davanti a tutto il mondo. In un segno dell'importanza attribuita dal governo nordcoreano al lancio, Kim Jong Un ha invitato gli scienziati che hanno partecipato al progetto alle cerimonie commemorative di Pyongyang.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata