Nord Corea apre agli Usa: Dialogo con giuste condizioni
Dopo le minacce a distanza, torna la possibilità di una via diplomatica

Dopo la tensione alle stelle e la minaccia da entrambe le parti di un attacco militare, a sorpresa la Corea del Nord apre agli Stati Uniti e si dice disponibile a dialogare se ci fossero le giuste condizioni. Lo ha detto, parlando con l'agenzia di stampa Yonhap della Corea del Sud, Choe Son Hui, direttore generale per gli affari americani del ministero degli Esteri della Corea del Nord. Alla domanda se la Corea del Nord si stia preparando a parlare anche con il nuovo governo della Corea del Sud del presidente liberale Moon Jae-in, Choe ha risposto: "Vedremo". Pyongyang pare cogliere l'assit lanciato dal presidente americano Donald Trump, che se da una parte aveva parlato della possibilità di un grande conflitto e della difficoltà di seguire la via diplomatica, dall'altra si era detto onorato di poter incontrare il leader nordcoreano Kim Jong Un se ci fossero state le giuste condizioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata