Nobel, premio Chimica a Lindhal, Modrich e Sancar per studi su Dna danneggiato

Stoccolma (Svezia), 7 ott. (LaPresse/Reuters) - Il premio Nobel per la Chimica del 2015 è stato assegnato a Tomas Lindhal, Paul Modrich e Aziz Sancar per le loro ricerche su come le cellule operano per riparare il Dna danneggiato. Lo ha annunciato l'Accademia reale svedese delle scienze, affermando che il lavoro dei tre scienziati "ha permesso di avere una conoscenza fondamentale di come funzioni una cellula vivente e potrà essere usato, per esempio, nello sviluppo di nuovi trattamenti contro il cancro".

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata