Nobel Fisica, Perlmutter: Al telefono pensavo che fosse uno scherzo

Berkeley (California, Usa), 4 ott. (LaPresse/AP) - Quando il premio Nobel per la Fisica Saul Perlmutter ha risposto al telefono all'alba e i giornalisti gli hanno chiesto una dichiarazione dopo aver vinto il riconoscimento, lo scienziato pensava che si trattasse di uno scherzo. Lo ha raccontato lo stesso Perlmutter, spiegando che dopo la telefonata la moglie è andata su internet e gli ha detto che non si trattava di una presa in giro. Il fisico originario della California condivide il premio con Brian Schmidt e Adam Riess per le scoperte sulle supernove. "Nessuno si aspetta di vincere un Nobel", ha detto Perlmutter descrivendo la sua reazione alla notizia. Lo scienziato è a capo del Supernova cosmology project dell'università della California di Berkeley.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata