Nigeria, trovate alcune delle ragazze rapite da Boko Haram in attacco scuola
In tutto le persone scomparse erano 111

Alcune ragazze scomparse dopo l'attacco di Boko Haram nella loro scuola di Dapchi, in Nigeria, nello stato di Yobe, sono state ritrovate. Lo riferisce un funzionario del Governo. Non ha precisato quante siano le giovani liberate dopo il rapimento. In tutto le persone scomparse erano 111.

I combattenti pesantemente armati hanno attaccato lunedì il villaggio di Dapchi, nello Stato di Yobe, sparando in aria e facendo esplodere granate, secondo il racconto di testimoni. Le allieve e i professori della Girls Science Secondary School sono fuggiti nella boscaglia, temendo di essere rapiti dai combattenti. L'episodio ha ricordato il rapimento delle oltre 270 ragazze avvenuto a Chibok nel 2014.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata