Nigeria, forti piogge e venti in luogo schianto aereo: stop ricerche

Lagos (Nigeria), 5 giu. (LaPresse/AP) - Le ricerche delle vittime dello schianto aereo in Nigeria sono state interrotte a causa di forti piogge stagionali e venti che si stanno abbattendo sull'area dell'incidente. Il portavoce dell'Agenzia nazionale nigeriana per la gestione delle emergenze, Yushau Shuaib, ha riferito inoltre che si teme che l'edificio di tre piani sul quale si è schiantato l'aereo possa crollare. Le piogge sono cominciate stamattina prima dell'alba, portando all'allagamento delle strade e alla sospensione dell'erogazione dell'energia elettrica. L'aereo, un MD-83 con 153 persone a bordo, è caduto domenica a Lagos nei pressi dell'aeroporto internazionale Murtala Muhammed, ma si teme che oltre ai passeggeri ci possano essere molte altre vittime tra le persone che si trovavano nel palazzo colpito.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata