Nigeria, esercito libera seconda ragazza di Chibok e altri ostaggi
Serah Luka è una delle giovani rapita due anni fa da Boko Haram

L'esercito nigeriano ha salvato quasi un centinaio di donne e bambine rapite da Boko Haram tra cui una delle ragazze Chibok. Il portavoce nigeriano dell'esercito, colonnello Sani Usman, ha identificato la ragazza come Serah Luka, una delle oltre duecento ragazze rapite da Boko Haram da aprile 2014.

Nei giorni scorsi era stata ritrovata la prima delle studentesse di Chibok. Amina Ali sarebbe stata stata ritrovata da un gruppo di vigilanti nella foresta di Sambisa vicino al confine con il Camerun.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata