Nigeria, crolla tetto di una chiesa: almeno 60 morti, diversi feriti
E' accaduto nella città di Uyo, capitale dello Stato di Akwa Ibom

È di almeno 60 morti e diversi feriti in Nigeria il bilancio del crollo del tetto di una chiesa evangelica a Uyo, capitale dello Stato di Akwa Ibom, nel sudest del Paese. Lo riporta l'agenzia di stampa statale Nan, spiegando che il crollo è avvenuto mentre si celebrava una messa in cui doveva essere ordinato un nuovo vescovo. Altri media locali riportano bilanci più gravi. Fra i presenti c'era il governatore di Akwa Ibom, Udom Emmanuel, che è risultato illeso e ha scritto sul suo profilo Facebook che questo Stato non aveva mai vissuto un evento così scioccante. Il presidente della Nigeria, Muhamadu Buhari, ha trasmesso al governatore e al popolo di Akwa Ibom il suo dolore e le sue condoglianze, a nome della sua famiglia e di tutto il Paese, per i numerosi morti e i feriti, di cui non ha fornito un bilancio preciso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata