Nigeria, coprifuoco a Potiskum dopo ondata attacchi Boko Haram

Potiskum (Nigeria), 22 ott. (LaPresse/AP) - Il governatore dello Stato nigeriano di Yobe, Ibrahim Geidam, ha imposto il coprifuoco alla città di Potiskum, colpita da un'ondata di esplosioni e sparatorie attribuite alla setta islamica Boko Haram, in cui hanno perso la vita almeno 23 persone. Geidam spiega che il divieto è attivo dalle 16 alle 7 di mattina. Secondo le autorità locali, nella notte alcuni uomini hanno ucciso a colpi di arma da fuoco un funzionario governativo e i due figli. Altri assalitori hanno dato fuoco a tre scuole e lanciato una bomba contro un convoglio militare, ferendo due soldati. Il governatore di Yobe ha accusato "bande criminali" per gli attacchi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata