Nigeria, Boko Haram assalta birreria di Potiskum: 8 morti

Maiduguri (Nigeria), 10 gen. (LaPresse/AP) - Nuova attacco della setta radicale islamica Boko Haram in Nigeria, che ha fatto irruzione in una birreria di Potiskum, nello stato settentrionale di Yobe, uccidendo otto persone. Tra le vittime ci sono quattro poliziotti e un bambino di sette anni. Gli assalitori, spiega il commissario di polizia locale, Tanko Lawan, hanno sparato a caso nel locale. Il commissario aggiunge che non sono stati ancora eseguiti arresti, ma si è detto sicuro che i responsabili siano gli estremisti di Boko Haram. Secondo un conteggio tenuto da Associated Press, le vittime della setta islamica negli ultimi giorni sono 54. Il gruppo ha annunciato di avere iniziato a colpire specificamente i cristiani, facendo scoppiare tensioni religiose in tutta la nazione, la più popolosa del continente africano. Il presidente Goodluck Jonathan ha dichiarato lo stato di emergenza appena una settimana fa nelle parti del Paese colpite dai temuti attacchi della setta radicale islamica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata