Nigeria, attentato suicida a stazione bus di Damaturu: 10 morti

Damaturu (Nigeria), 15 feb. (LaPresse/Reuters) - E' di 10 morti il bilancio dell'attacco avvenuto in Nigeria nella città di Damataru, dove un'attentatrice suicida si è lasciata esplodere in un'affollata stazione dei bus. Lo ha reso noto la polizia, aggiungendo che l'attacco ha causato anche 30 feriti. Il testimone Adamu Muhammad ha raccontato di aver sentito una forte esplosione, e che le persone sono state prese dal panico. Nessuno ha rivendicato la responsabilità per l'esplosione, che ha le caratteristiche del gruppo islamista Boko Haram. Un portavoce della polizia dello Stato di Yobe ha aggiunto che alcuni dei feriti sono gravi. Ieri militanti di Boko Haram hanno attaccato e hanno cercato di conquistare la città di Gombe, nel nordest della Nigeria, ma sono stati respinti. La città si trova nello Stato di Yobe, nel nordest del Paese.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata