Nigeria, attacco suicida a Maiduguri: otto morti fra polizia e civili

Maiduguri (Nigeria), 25 mar. (LaPresse/AP) - Due militanti islamici si sono lanciati a bordo di un'autobomba contro un furgone della polizia stradale a Maiduguri, in Nigeria, causando la morte di cinque agenti e di tre civili. Lo rende noto il vice sovrintendente della polizia locale Gideon Jubrin, affermando che anche gli attentatori sono morti. I civili rimasti uccisi erano dei passanti che sono stati colpiti dalle schegge quando le vetture si sono scontrate e sono esplose, ha raccontato un testimone, affermando che molte persone sono rimaste ferite nell'attentato. Ieri il leader della rete terrorista islamica Boko Haram, Abubakar Shekau, aveva minacciato di scatenare una guerra a tutto campo a Maiduguri.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata