New York rafforza sicurezza per Capodanno dopo attacco Berlino
Nell'area di Times Square più agenti armati e un centinaio di veicoli per bloccare le strade

Le autorità di New York hanno annunciato che introdurranno nuove misure di sicurezza per proteggere Times Square durante le celebrazioni della notte di Capodanno, alla luce dell'attentato del 19 dicembre contro il mercatino di Natale di Berlino, in cui sono state uccise 12 persone. Ci saranno più agenti armati e, per la prima volta, saranno dispiegati nella zona un centinaio di veicoli per bloccare le strade ed evitare che possa ripetersi quanto accaduto nella capitale tedesca.

Inoltre il capo della polizia di New York, James P. O'Neill, ha riferito che la polizia sta controllando le ditte che si occupano dell'affitto di veicoli in modo da verificare i punti e i modi in cui un terrorista potrebbe riuscire a ottenere un camion. A Times Square verrà allestito un perimetro di sicurezza con due posti di controllo per chiunque accede.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata