Netanyahu: Rivedere rapporti con Onu, stop ai finanziamenti
L'annuncio dopo la risoluzione di condanna del Consiglio di sicurezza contro gli insediamenti ebraici

Il premier israeliano, Benjamin Netanyahu, ha annunciato di avere ordinato al ministero degli Esteri di rivedere le relazioni con le Nazioni unite e di interrompere in modo immediato il finanziamento a cinque dei suoi organismi "particolarmente ostili a Israele". L'annuncio giunge dopo che ieri il Consiglio di sicurezza dell'Onuha adottato una risoluzione con cui condanna gli insediamenti ebraici in Cisgiordania e Gerusalemme est.

"Ho ordinato al ministero di compiere uno studio entro 30 giorni delle nostre relazioni con l'Onu, sia per quello che ha a che fare con i nostri finanziamenti dei suoi organismi, sia per la presenza di rappresentanti in Israele", ha detto Netanyahu a un evento pubblico in occasione della festa ebraica di Chanukkah.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata