Nepal, sfilata gay a Pokhara per chiedere riconoscimento diritti

Pokhara (Nepal), 3 ago. (LaPresse/AP) - Centinaia di persone, fra gay, lesbiche e transessuali, hanno marciato nella città nepalese di Pokhara per chiedere il riconoscimento di un terzo genere sessuale nei certificati di cittadinanza, il permesso di celebrare matrimoni fra persone dello stesso sesso e l'istituzione del reato di discriminazione basata su preferenze sessuali. I dimostranti hanno sfilato lungo un percorso di tre chilometri nel centro della città, che sorge a 200 chilometri a ovest della capitale Katmandu. Il Nepal è in procinto di emettere certificati di cittadinanza per chi si definisce appartenente a un terzo sesso, ma gli attivisti vogliono che la nuova Costituzione del Paese, ancora da scrivere, riconosca i loro diritti e chiedono punizioni penali per ogni forma di discriminazione nei loro confronti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata