Nepal, rallentano soccorsi su Annapurna: bilancio stabile a 38 morti

Katmandu (Nepal), 19 ott. (LaPresse/AP) - Le operazioni di salvataggio sui sentieri di trekking sulle montagne nel nord del Nepal, stanno rallentando. Un funzionario del governo nepalese, Yama Bahadur Chokhyal, ha spiegato che da questa mattina sono stati ridotti i voli degli elicotteri sul circuito dell'Annapurna dove centinaia di escursionisti sono stati bloccati per una tormenta di neve. La maggior parte dei trekkers, che avevano trovato rifugio in baite isolate, hanno già lasciato la zona. Il bilancio delle vittime è stabile a 38 morti tra escursioniti stranieri, guide locali e abitanti dei villaggi uccisi dalla serie di tempeste di neve e valanghe. A oggi, la parte superiore del circuito dell'Annapurna, il percorso di trekking nel nord del Nepal, è ancora chiuso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata