Nepal, giudice Corte suprema nominato a capo nuovo governo ad interim

Katmandu (Nepal), 14 mar. (LaPresse/AP) - Il giudice capo della Corte suprema del Nepal, Khilraj Regmi, ha prestato giuramento come primo ministro di un nuovo governo ad interim che guiderà il Paese fino alle elezioni che si terranno entro il 21 giugno prossimo. La nomina di Regmi pone fine all'impasse iniziata dopo la scadenza del mandato del Parlamento quasi un anno fa. Il vicepremier Narayankaji Shrestha ha fatto sapere che i leader dei quattro più grandi partiti politici avevano firmato un accordo sulla nomina ieri sera tardi. Il compito più importante che spetterà al nuovo esecutivo sarà organizzare le elezioni per l'Assemblea costituente che dovrà stilare la nuova Costituzione. Dopo la scadenza del mandato dell'Assemblea a maggio del 2012, un governo ad interim era stato guidato da Baburam Bhattarai del Partito Comunista del Nepal (maoista).

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata