Nepal, 19 condannati per omicidio di massa per disputa viagra Himalaya

Katmandu (Nepal), 16 nov. (LaPresse/AP) - Un tribunale in Nepal ha condannato 19 abitanti del villaggio di Naar per aver picchiato a morte sette persone di un'altra comunità a causa di una disputa sulla raccolta di un fungo raro noto come il viagra himalayano. Sei persone sono state condannate a 20 anni in carcere, mentre le altre 13 passeranno due anni dietro le sbarre. A giugno del 2009 residenti del villaggio di Naar attaccarono un gruppo di persone provenienti da un altro paesino dopo che questi erano arrivati nella zona per raccogliere lo yarsagumba, un raro fungo parassita che cresce sui corpi dei bruchi. Noto per le sue presunte proprietà afrodisiache, il fungo può raggiungere il prezzo di migliaia di dollari al chilo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata