Nel 2016 raddoppiate in Ue le concessioni di asilo ai migranti
Il numero più alto di concessioni è stato registrato in Germania

Gli Stati membri dell'Unione europea nel 2016 hanno concesso protezione a 710.400 richiedenti asilo, più del doppio rispetto all'anno precedente, mentre oltre 14mila migranti sono stati reinsediati. I dati sono forniti da Eurostat, secondo cui il numero più alto di concessioni di asilo è stata registrata in Germania (445.210 pari a oltre il 60%, il triplo del 2015), seguita da Svezia (69.350, il doppio del 2015), Italia (35.450, +20%), Francia (35.170, +35%), Austria (31.750, +79%) e Olanda (21.825, +28%). Sul totale europeo di migranti cui è stata garantita protezione, a 389.670 (55%) è stato attribuito status di rifugiati.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata