Navalny: Dietro il mio avvelenamento c'è Putin, non ho paura

Milano, 1 ott. (LaPresse) - "Affermo che dietro il mio avvelenamento c'è Putin e non ho altra versione di quanto accaduto". Lo afferma a Der Spiegel il blogger Alexei Navalny, l'oppositore più critico del capo del Cremlino. Navalny, secondo quanto riporta la stampa tedesca, ha annunciato che tornerà in Russia: "Il mio compito è restare impavido. E io non ho paura".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata