Naufragio di migranti a Lesbo: 15 i morti, uno è un bimbo
Sopravvissuti hanno parlato di 25 persone a bordo

È salito ad almeno 15 morti, fra cui un bambino, il bilancio del naufragio di un'imbarcazione che trasportava migranti, affondata al largo dell'isola greca di Lesbo. Lo ha fatto sapere la guardia costiera greca, secondo cui otto corpi sono stati recuperati in territorio greco e altri sette in acque turche. La barca sarebbe partita ieri sera tardi dalla Turchia, diretta verso l'isola. Sopravvissuti citati dall'agenzia Unhcr hanno parlato di 25 persone a bordo.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata