Murale pro Palestina in Cisgiordania: arrestato Jorit, street artist italiano
La notizia sul profilo di Jorit, artista napoletano che ha dipinto l'attivista palestinese 17enne Ahed Tamimi

Lo street artist napoletano Jorit è stato arrestato a Betlemme dall'esercito israeliano. È lo stesso artista a dare la notizia sul suo profilo Facebook, chiedendo aiuto.

Jorit stava lavorando a un murale raffigurante Ahed Tamimi, attivista palestinese di 17 anni incarcerata. L'opera si trova sul muro che divide la Cisgiordania da Israele, diventato un museo a cielo aperto di graffiti a sostegno della causa palestinese. Qui ha dipinto anche lo street artist britannico Banksy. 

Tamimi è diventata un simbolo del conflitto israelo-palestinese, e in particolare di resistenza per il popolo palestinese, dopo che fu filmata mentre schiaffeggiava un soldato israeliano davanti alla sua casa in Cisgiordania a dicembre scorso. Il video di quei fatti diventò virale e la ragazza fu alla fine arrestata e condannata a otto mesi di carcere da una Corte militare israeliana. Il rilascio di Tamimi è atteso per domenica.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata