Mosul, firmato accordo:Trevi inzierà a breve lavori sulla diga
"Prima dei lavori veri e propri di consolidamento della struttura saranno necessari alcuni interventi propedeutici"

Poche settimane e a Mosul, in Iraq, cominceranno ad opera della Trevi di Cesena che ha vinto l'appalto, i lavori di consolidamento e messa in sicurezza di una delle più grandi e importanti dighe del paese. La conferma viene direttamente dalla Trevi che proprio il 2 marzo scorso ha firmato il contratto con il Ministero iracheno delle Risorse idriche competente per la gestione della diga. Come confermato ancora dall'azienda italiana "prima dei lavori veri e propri di consolidamento della struttura saranno necessari alcuni interventi propedeutici che riguardano sostanzialmente un efficente controllo del livello dell'acqua". Esauriti questi primi lavori, confermano ancora alla Trevi, cominceranno gli interventi sulla struttura.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata