Molestie, l'ambasciatrice Usa all'Onu contro Trump
Le donne che hanno accusato Donald Trump di molestie sessuali hanno il diritto di essere ascoltate. Lo sostiene l'ambasciatrice americana all'Onu, Nikki Haley, punto fermo dell'amministrazione Trump. Haley si scontra con la posizione della Casa Bianca, secondo cui le accuse sono false e vanno archiviate. Per l'ex governatrice del South Carolina, invece, quelle donne meritano la stessa attenzione delle tante che in queste settimane hanno denunciato abusi.