Molestie, 23 anni di carcere a Weinstein per stupro e aggressione
Molestie, 23 anni di carcere a Weinstein per stupro e aggressione

Arriva la pena della giuria di New York per l'ex produttore cinematografico già dichiarato colpevole 

Harvey Weinstein è stato condannato a 23 anni di carcere per stupro e aggressione sessuale negli Stati Uniti. L'ex produttore cinematografico, accusato da decine di donne di violenze sessuali, è stato dichiarato colpevole lo scorso mese di aver stuprato una donna a New York City nel 2013 e di aver costretto a sesso orale un'altra donna nel 2006. La pena massima che poteva essergli inflitta era di 29 anni di detenzione. Entrambe le sopravvissute che lo hanno accusato nel processo hanno parlato in aula davanti al giudice James Burke prima dell'annuncio della sentenza. Burke ha ascoltato anche i procuratori e gli avvocati di Weinstein, che hanno chiesto una pena lieve in considerazione dell'età e della salute fragile dell'ex mogul.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata