Moglie di Netanyahu interrogata su presunti regali al premier
Ieri in Israele l'interrogatorio alla moglie del primo ministro

La moglie del premier israeliano Benjamin Netanyahu, Sara Netanyahu, è stata interrogata ieri sui presunti regali ricevuti illegalmente dal marito. Lo riferisce la radio israeliana. Al momento non sono filtrate altre informazioni sull'interrogatorio che è avvenuto ieri, secondo quanto riporta il Times of Israel. Il primo ministro è stato sottoposto la scorsa settimana a due interrogatori, durati tre-cinque ore.

Netanyahu è infatti al centro di un'indagine aperta dalla Procura per alcune accuse, tra cui per aver accettato regali costosi e favori da imprenditori, come sigari e liquori per un valore di migliaia di shekels. Secondo i media israeliani, il produttore di Hollywood Arnon Milchan regalò al premier champagne, sigari e drink. Nel corso di otto anni, Milchan ha speso circa 125mila euro in regali di lusso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata