Mogherini in visita a Gaza: Serve uno Stato palestinese

Gaza (Striscia di Gaza), 8 nov. (LaPresse) - È necessaria la nascita di uno Stato palestinese. Lo ha detto l'Alto rappresentante per la politica estera dell'Ue Federica Mogherini in visita a Gaza, secondo quanto riporta Al-Arabiya, nel corso della sua prima visita a Gaza, nel corso della quale ha invitato i palestinesi a lavorare insieme per avviare la ricostruzione. "Dobbiamo fare qualcosa urgentemente, non c'è tempo da perdere", ha ammonito Mogherini, a proposito della ricostruzione di Gaza, parlando nel corso di una conferenza stampa in una scuola gestita dall'Onu. La ricostruzione dovrebbe andare avanti "in modo più efficiente e più efficace, oltre che più velocemente rispetto ad adesso", ha aggiunto.

Non applicare altri punti dell'accordo di cessate il fuoco fra Israele e i palestinesi mediato dall'Egitto, come la ricostruzione di Gaza e l'abbandono dell'embargo, porterà alla ripresa delle violenze ma "noi non avremo una quarta guerra" perché "non è solo il popolo di Gaza a non potersi permettere una quarta guerra, ma tutto il mondo non può permettersela".

I colloqui di pace fra Israele e l'Autorità nazionale palestinese - ha spiegato Mogherini - devono riprendere come preludio per la ricostruzione della Striscia. Secondo il governo palestinese saranno necessari circa 6 miliardi di dollari per riparare i danni provocati dal conflitto, in cui sono rimaste distrutte o danneggiate 100mila case.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata