Mladic ricoverato in Olanda per polmonite

L'Aia (Olanda), 11 ott. (LaPresse/AP) - Ratko Mladic, l'ex comandante militare dei serbi in Bosnia arrestato a maggio scorso e detenuto dal Tribunale penale internazionale per l'ex Jugoslavia, è stato ricoverato per "sospetto di polmonite". La notizia, diffusa inizialmente dall'avvocato di Mladic, Milos Saljic, è stata confermata dalla portavoce del Tribunale, Nerma Jelacic.

"Quando Mladic era stato trasferito al Tribunale soffriva già di alcune malattie per le quali sta ricevendo cure", ha dichiarato la Jelacic. "Il Tribunale - ha proseguito - continua a fornire a Mladic, così come a tutti gli altri detenuti, la migliore assistenza medica disponibile in Olanda". Durante un'udienza la settimana scorsa Mladic aveva detto che non si sentiva bene e che soffriva a causa di calcoli renali. Secondo i suoi familiari, il 69enne ex comandante serbo fu colpito da due ictus durante i 16 anni di latitanza.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata