Missione Rosetta: il robot Philae si è svegliato

Parigi (Francia), 14 giu. (LaPresse/EFE) - Il robot Philae si è svegliato: dopo un letargo di quasi sette mesi sulla cometa 67P, ha mandato segnali alla Terra. A darne notizia è stato il Centro nazionale di studi spaziali (Cnes), l'agenzia governativa francese con sede a Parigi, in dichiarazioni a France Info. La sonda Rosetta, che orbita a circa 20 chilometri dalla cometa, ha ricevuto la scorsa notte un breve segnale di circa 40 secondi da Philae. Ciò mostrerebbe che le sue batterie si sono riattivate e che il dispositivo ha resistito alle condizioni climatiche e ambientali. Lo scorso 12 novembre, il robot si era posato sulla superficie della cometa ed era rimasto operativo per quasi 57 ore, inviando dati. Poi, era finito in una zona oscura del corpo celeste, dove non poteva ricaricare le batterie solari, ed era quindi entrato in ibernazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata