Minacciava attentati a Euro2016: in casa simboli di estrema destra
L'uomo arrestato in Ucraina

Nella casa in Francia dell'uomo francese arrestato in Ucraina, che secondo i servizi ucraini stava pianificando attacchi da compiere in occasione degli Europei di calcio, sono stati trovati una maglietta con un simbolo di un gruppo di estrema destra, nonché "diverse sostanze che potrebbero servire per realizzare esplosivi artigianali". Lo riferisce una fonte della polizia francese.  Inizialmente un'altra fonte interna aveva riferito che la polizia francese era scettica sulla questione perché l'arrestato non era noto né alla polizia né ai servizi di intelligence francesi. Un portavoce del ministero degli Esteri della Francia, ha confermato l'arresto di un connazionale in Ucraina e ha aggiunto che il ministero è in contatto con le autorità ucraine.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata