Minacce dell'Isis per la parata del Ringraziamento a New York
Rafforzata la sicurezza da parte della polizia

Il dipartimento di polizia di New York ha rafforzato la sicurezza per la parata del giorno del ringraziamento a New York, dopo che lo Stato islamico ha definito l'evento come un buon obiettivo per eventuali attacchi terroristici. Lo riferiscono i media americani. L'Isis ha pubblicato una guida che ipotizza dei veicoli a motore potrebbero essere utilizzati per travolgere e uccidere persone nella folla delle strade, durante la parata del 24 novembre. La guida è stata diffusa nell'ultimo numero del magazine Rumiyah e definisce la sfilata "un obiettivo eccellente", parlando di "attacchi con veicoli" come "l'arma più efficace nell'arsenale terroristico".

"Sebbene siano una parte essenziale della vita moderna, davvero pochi comprendono la potenzialità letale e distruttrice dei veicoli a motore e la loro capacità di causare un alto numero di vittime se usati in modo premeditato", afferma Rumiyah. Il commissario di polizia James O'Neill ha dichiarato che il dipartimento indaga, sottolineando che l'Isis è solito minacciare i grandi eventi. Ha aggiunto che il dispiegamento di forze dell'ordine alla parata sarà "molto massiccio".
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata