Mike Pompeo: "La Corea del Nord a un passo dal poter colpire gli USA"
Mike Pompeo, il numero uno della Cia lancia l'allarme: "La Corea del Nord fra qualche mese sarà in grado di colpire gli Stati Uniti con un missile balistico armato di testata nucleare". Il direttore della Cia ha poi messo in guardia la Casa Bianca anche da possibili attacchi da parte dello Stato Islamico dopo la perdita di Raqqa in Siria. Intanto il presidente Trump "è determinato ad impedire che Pyongyang riesca a compiere la svolta necessaria per minacciare con un ordigno nucleare gli USA", ha poi ribadito Pompeo, sottolineando come il presidente preferisca comunque tenere aperta la porta alla diplomazia.