Migranti, Ungheria: Da venerdì intercettati oltre 16mila rifugiati entrati illegalmente

Budapest (Ungheria), 5 ott. (LaPresse/EFE) - Le autorità ungheresi hanno intercettato tra venerdì e domenica 16.878 rifugiati che sono entrati illegalmente nel Paese, secondo quanto ha riferito la polizia locale, spiegando che il numero di richiedenti asilo arrivati in Ungheria dall'inizio dell'anno supera i 300mila.

La grande maggioranza dei rifugiati arrivati in questi giorni è entrata nel paese attraverso il confine croato, da cui tutti i giorni arrivano tra le 5mila e le 7mila persone in fuga da Siria, Iraq e Afghanistan diretti in Austria e Germania, dove sperano di ottenere asilo.

Dopo che Budapest ha chiuso la frontiera con la Serbia a metà settembre, i migranti hanno scelto di cambiare percorso passando dalla Croazia. Il governo di Viktor Orban sta costruendo una nuova recinzione proprio lungo il confine con la Croazia, per fermare i profughi.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata