Migranti, Turchia: Almeno 21 morti in naufragio su costa egea
Tra le vittime almeno tre sono bambini, il loro barcone era diretto a Lesbo

Ancora una tragedia in mare. Sono 21 i corpi di migranti recuperati sulla costa egea della Turchia, dopo il naufragio di un barcone diretto all'isola greca di Lesbo. Lo riporta la gendermeria turca, spiegando tra le vittime almeno tre sono bambini. Undici corpi sono stati ritrovati sul litorale, nel quartiere di Ayvalik, mentre altri dieci sono stati scoperti nel distretto di Dikili. Un funzionario della guardia costiera ha fatto sapere che tre imbarcazioni e un elicottero sono alla ricerca di eventuali sopravvissuti.

 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata