Migranti, è finita la traversata dei 311: la nave Ong arriva in Spagna

Dopo aver trascorso il Natale in mare, le oltre 300 persone salvate al largo della Libia sono scese a terra

La nave Ong spagnola Proactive Open Arms con a bordo oltre 311 migranti, soccorsi al largo della Libia una settimana fa, è arrivata in Spagna, nella baia di Gibilterra. L'imbarcazione è della Ong spagnola Proactive Open Arms. Le persone provengono principalmente da Somalia, Nigeria e Mali e sono state respinte dall'Italia e da Malta.

Proactive Open Arms riporta che sulla nave ci sono anche donne incinte, bambini e neonati. L'imbarcazione approderà nel porto di Crinavis, a San Roque, vicino alla città di Algeciras. I migranti sono stati salvati il 21 dicembre da tre navi e hanno trascorso il Natale in mare. Italia e Malta hanno negato l'ingresso alla Ong, mentre Libia, Francia e Tunisia non hanno risposto alle richieste di attracco. Sabato scorso un neonato e sua madre sono stati trasportati in elicottero a Malta, mentre un bambino di 14 anni affetto da una grave infezione della pelle è stato portato a Lampedusa. Si tratta della prima volta da agosto in cui la Spagna acconsente all'approdo di una nave di una Ong con a bordo migranti.


 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata