Migranti raddoppiati a 6mila in 'giungla' Calais in ultime 3 settimane

Parigi (Francia), 18 ott. (LaPresse/EFE) - Nelle ultime tre settimane è raddoppiato da 3mila a 5.500-6mila il numero di migranti presenti nella cosiddetta 'giungla' della città francese di Calais, accampamento dove i profughi si fermano in attesa di passare nel Regno Unito. Lo riferiscono a Efe fonti della prefettura locale, secondo le quali l'aumento si deve in parte al fatto che è diventato più difficile arrivare nel Regno Unito attraverso l'Eurotunnel dopo che all'inizio di luglio Parigi e Londra si sono accordate per rafforzare la sicurezza del terminal ferroviario. Inoltre parallelamente è aumentato il numero di migranti e richiedenti asilo giunti in Europa negli ultimi mesi. Gli abitanti dell'accampamento di Calais provengono principalmente da Eritrea e Sudan ma nelle ultime settimane, secondo la prefettura, hanno cominciato ad arrivare sempre più persone provenienti da Iraq, Siria e Iran.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata