Migranti, pullman di richiedenti asilo preso a sassate in Germania

Berlino (Germania), 11 dic. (LaPresse/EFE) - Un pullman che trasportava una trentina di richiedenti asilo è stato preso a sassate e bersagliato di petardi a Jahndorf, nell'est della Germania, mentre entrava in un centro di accoglienza. La polizia tedesca ha riferito che il fatto è avvenuto ieri sera e che l'autista del mezzo è rimasto ferito a causa di un petardo. Non è noto quante persone siano state arrestate. Nella cittadina della Sassonia quest'anno sono già avvenuti altri attacchi contro i rifugiati. E, sempre ieri, un centro per i profughi a Herxheim è stato dato alle fiamme, il secondo in pochi giorni. Secondo la polizia federale, dall'inizio di dicembre sono stati registrati 817 attacchi ai rifugiati, contro persone o strutture.

Si tratta di un numero quattro volte maggiore rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Almeno 733 casi, secondo le autorità, sono riconducibili all'ultradestra e a motivazioni xenofobe. La Germania quest'anno ha registrato l'ingresso di un milione di richiedenti asilo, cifra record nella storia e quattro volte maggiore rispetto a quella del 2014, ha fatto sapere la Baviera.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata