Migranti, Nyt: Grecia ha località segreta per respingimenti illegali

Milano, 11 mar. (LaPresse) - Il governo greco starebbe trattenendo i migranti in isolamento in un luogo segreto extragiudiziale prima di espellerli in Turchia senza un giusto processo. Lo denuncia il New York Times in un articolo comparso sull'edizione online. Si tratta di una delle numerose misure adottate per sigillare i confini dell'Europa che, secondo gli esperti, violano il diritto internazionale. Diversi migranti hanno dichiarato di essere stati catturati, spogliati delle loro cose, picchiati ed espulsi dalla Grecia senza avere la possibilità di chiedere asilo o parlare con un avvocato, con un processo illegale noto come refoulement.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata