Migranti, nuovo naufragio in Libia: 114 dispersi in mare
L'annuncio sul profilo dell'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr) del paese africano

"Un nuovo triste giorno in mare. Oggi 276 rifugiati e migranti sono stati fatti sbarcare a Tripoli, tra cui 16 sopravvissuti di un barcone che trasportava 130 persone, di cui 114 sono ancora disperse in mare". Lo si legge su Twitter, sul profilo dell'Alto commissariato delle Nazioni unite per i rifugiati (Unhcr) in Libia. Assieme al tweet sono pubblicate due immagini, una delle quali mostra decine di persone sedute sul ponte di una barca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata