Migranti, nel 2016 oltre 5mila morti nel Mediterraneo: è record
Ieri gli ultimi due naufragi in cui sono decedute circa 100 persone

Oltre 5mila migranti sono annegati nel mar Mediterraneo quest'anno raggiungendo la cifra record dopo gli ultimi due naufragi di ieri in cui sono morte circa 100 persone.
Secondo i dati resi noti dall'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) e l'agenzia Onu per i rifugiat (Unhcr), due gommoni sono naufragati ieri nelle acque del canale di Sicilia tra Libia e Italia con molte più persone a bordo di quante ne potessero portare.

"Questi due incidenti fanno arrivare il numero delle vittime a oltre 5mila, che è il numero massimo in questa crisi", ha dichiarato il portavoce dell'Oim, Joel Millman. "Questo è il peggior bilancio di fine anno di sempre", ha aggiunto il portavoce di Unhcr, William Spindler. Nel 2015 sono morti in mare circa 3.777 migranti.


Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata