Migranti, naufragio al largo Libia: almeno 5 morti tra cui un neonato
Tra i sopravvissuti ci sono persone provenienti dall'Africa occidentale, fra cui Nigeria e Senegal

Almeno cinque migranti sono morti e un numero imprecisato di altri è considerato disperso dopo che una imbarcazione si è capovolta al largo della Libia. Lo hanno fatto sapere la guardia costiera libica e l'organizzazione Seawatch.

Le autorità libiche hanno detto di aver riportato a terra 45 persone, mentre l'ong tedesca ha parlato dei cinque morti precisando che tra essi c'è anche un neonato e ha riferito di aver messo in salvo 58 persone. Tra i sopravvissuti ci sono persone provenienti dall'Africa occidentale, fra cui Nigeria e Senegal. 

Domenica nel porto di Salerno, è sbarcata una nave militare spagnola con a bordo circa 400 migranti e tra loro i corpi di 26 donne. Tutte nigeriane, sono morte durante una traversata su un gommone di fortuna

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata